La sinossi, questa sconosciuta

Riceviamo ogni mese moltissimi manoscritti: come sapete, ci impegniamo a leggere e valutare tutte le opere che ci inviate e a rispondere a tutti, anche in caso di giudizio negativo.

Ci sono però alcune semplici regole da rispettare, pena la squalifica. Tra queste, una delle più importanti è la presenza della sinossi.

Cos’è una sinossi? La sinossi non è una quarta di copertina. Non è nemmeno una prefazione: la sinossi è un riassunto.

Lo scopo della sinossi è presentare nel modo più chiaro e completo possibile struttura e contenuto del vostro romanzo (contesto, trama, personaggi…), dall’inizio alla fine: insomma, nella sinossi gli spoiler sono obbligatori.

Perché queste precisazioni? Perché continuiamo a ricevere opere prive di sinossi o precedute da testi che sinossi non sono. Come recita il punto 3 del nostro regolamento, “ogni opera dovrà tassativamente essere preceduta dal piano della stessa, ovvero una breve presentazione e sinossi (all’interno dello stesso file dell’opera)”.

Cosa succede quando la nostra redazione riceve un’opera priva di sinossi? La cestina: le opere prive di sinossi vengono scartate in partenza, senza nemmeno essere lette.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...