Archivi categoria: News

Ciao e grazie di cuore

Le parole sono importanti, soprattutto nel nostro lavoro, ma ci piacciono anche i fatti, quindi veniamo subito al punto: WePub chiude i battenti.
Purtroppo, per svariati motivi, non siamo più in grado di sostenere la mole di lavoro richiesta dalla gestione di una casa editrice.
Avremmo potuto semplicemente tirare avanti fino alla naturale scadenza dei contratti, ma non ci sembra corretto nei confronti né dei nostri autori né dei lettori. A partire dal prossimo 1 marzo quindi i nostri ebook non saranno più in vendita.
Siamo molto orgogliosi di quello che abbiamo realizzato: l’attività di scouting, il lavoro con gli autori e il rapporto diretto con i lettori ci hanno arricchito moltissimo. In questi pochi anni abbiamo pubblicato con grande soddisfazione una ristretta selezione di opere che, secondo noi, meritavano di essere diffuse e lette: insomma, la nostra scommessa è stata ampiamente vinta.
Grazie a tutti per averci accompagnato e sostenuto in questa bellissima avventura.

WePub

L’IVA al 4% e un nuovo romanzo

Come molti di voi certamente sanno, a partire dal 1 gennaio l’IVA sugli ebook è stata equiparata a quella dei libri cartacei (4%). Questo risultato è stato ottenuto a seguito di una massiccia campagna (la famigerata #unlibroèunlibro) promossa da AIE e sostenuta (ovviamente) dagli editori italiani.

Come si intuisce dal nome, la campagna ha fatto leva sul lato emotivo della vicenda, concentrandosi sui contenuti e tralasciando la forma. Forma che, tuttavia, ha molto a che fare con i reali motivi per cui i libri godono dell’IVA agevolata. Se volete approfondire l’argomento vi segnaliamo due articoli, uno di Sergio Donato, autore di È qui che dobbiamo stare, l’altro di Marco Ghezzi, fondatore di Bookrepublic.

Sia chiaro: anche noi siamo felici della riduzione dell’IVA sugli ebook. A nostro avviso, però, questa operazione nasce da premesse parzialmente errate e rischia di essere «discriminatoria» nei confronti di altre forme di intrattenimento digitali. In breve: per quale motivo un ebook, che è in tutto e per tutto un file, può godere dell’IVA al 4%, mentre un album in mp3 (o un film in formato digitale, o ancora un videogioco in digital delivery) no? Forse, invece di strillare slogan e postare foto sui social network, sarebbe più utile una riflessione in merito.

Molti lettori si sono (giustamente) chiesti: dal momento che l’IVA è scesa, anche i prezzi degli ebook si sono adeguati di conseguenza? Nella maggioranza dei casi la risposta è no, o comunque l’abbassamento dei prezzi non è stato proporzionale a quello dell’IVA. Nel nostro caso, abbiamo deciso di mantenere i prezzi dei nostri ebook invariati per un motivo molto semplice: li vendevamo già a prezzi estremamente contenuti.

Ma passiamo a cose più interessanti: abbiamo ufficialmente iniziato a lavorare a un nuovo ebook. Si tratta di un romanzo epistolare scritto a 6 mani, ambientato in parte a Bologna, in parte a Praga, in parte in qualche remoto angolo d’Europa. Per ora non possiamo dirvi altro, tranne una cosa: è esilarante! La data di pubblicazione è ancora incerta: dopo una fase di lavorazione preliminare inizieremo in questi giorni l’editing vero e proprio. L’obiettivo, comunque, è farlo uscire entro la primavera.

Buone letture, a presto!

“Pratiche d’amore nell’emisfero australe”: un nuovo ebook in arrivo

Cover

Venerdì 26 settembre uscirà l’ebook Pratiche d’amore nell’emisfero australe, il nuovo romanzo di Filippo Loro di cui da ieri vi stiamo proponendo alcune pillole.

È la storia di una giovanissima (e geniale) ragazza giapponese e di un surfista (e playboy) australiano, di una regista militante e di un diplomatico nipponico, di una femme fatale e di un sindaco ossessionato da Central Park, tutti riuniti alla festa di inaugurazione dell’edificio più ecocompatibile al mondo, di un volo a precipizio e di un tanatoprattore. È una storia fatta di tante storie e di personaggi che ci hanno conquistato fin dalle prime pagine.

Ne volete un assaggio? Lunedì prossimo tutti gli iscritti alla nostra newsletter riceveranno i primi capitoli dell’ebook in anteprima. Se non siete ancora iscritti alla nostra newsletter, rimediate subito: basta compilare l’apposito form in homepage sul nostro sito (è questione di pochi secondi!).

iscrizione newsletter wepub

E, a proposito di anticipazioni: come sapete, da alcuni mesi abbiamo sospeso la ricezione di nuove opere. Stiamo però finendo di smaltire gli arretrati, per cui a partire da inizio ottobre sarà di nuovo possibile inviarci manoscritti. Stay tuned e a lunedì!